I luoghi del dialetto

Cantina e granaio – Monte Colombo 

la canténa e ‘e granér

Accanto all’imponente Palazzo dell’Avvocato è ubicato un fabbricato agricolo a due piani che è stato utilizzato per tantissimo tempo sia come cantina sia come granaio. Al primo piano veniva infatti stoccato il grano: in grandi quantità, essendo questa un’area prevalentemente agricola e avendo, come tutte le comunità rurali sviluppatesi lungo il fiume Conca, una laboriosa attività molitoria. Il piano terra era invece adibito alla lavorazione dell’uva e a cantina: anche l’uva rappresenta il frutto di un’intensa attività agricola perpetrata per secoli in tutte le colline attorno a Monte Colombo.

Queste erano ovviamente le attività ufficiali e visibili a cui appunto, questo edificio era votato, mentre secondo le voci del paese in passato le cose sarebbero andate diversamente, in maniera molto meno “pubblica”: sotto al borgo di Monte Colombo pare fossero stati creati dei cunicoli ed era all’interno di questi che i Malatesta custodivano il loro grano.