i LUOGHI del DIALETTO

 

I luoghi del dialetto

 

 

Ogni luogo ha una storia: a volte è un fatto storico oppure legata a un personaggio, a volte invece, si tratta di un mito di una leggenda. Tutte queste storie, vere o frutto della fantasia, hanno dato a questi luoghi un nome, o meglio, gli abitanti del luogo lo hanno dato, utilizzando il linguaggio a loro più affine: il dialetto. Questo progetto nasce da questa consapevolezza, unita all’esigenza di tramandare storie e nomi particolari, facendoli conoscere alle nuove generazioni. Ma anche a visitatori e turisti, ai quali è dedicata la mappatura di questi luoghi affinché tutti possano scoprire queste storie, tramite il nome dialettale dipinto sulle piastrelle in terracotta posizionate su tutti i 52 siti scelti e, in molti casi, ascoltare anche le testimonianze di chi conosce ancora oggi l’origine di tali nomignoli.

“Il dialetto aguzza l’ingegno – Ti ricorderai per sempre del luogo che stai visitando” è un progetto ideato dal Comune di Montescudo-Monte Colombo, realizzato grazie al contributo dell’IBC nell’ambito del bando in materia di salvaguardia e valorizzazione dei dialetti dell’Emilia-Romagna 2019-2020.

 

Clicca qui per sfogliare e leggere il libro on line.

Sotto puoi vedere la mappa dei 52 luoghi censiti e di seguito le schede dei singoli siti con descrizione, foto e testimonianze video.

Borgo fortificato – Albereto
Borgo vecchio – Santa Maria del Piano
Cancello del Colonello – Montescudo
Cantina e granaio – Monte Colombo
Casa della Stellona – San Savino
Castello di San Savino – San Savino
Celletta – Croce
Chiesa (ex) della Serra – Trarivi
Chiesa di Gaiano – San Maria del Piano
Chiesa della Madonna del Latte – Montescudo
Chiesa della Pace e Museo – Trarivi
Chiesetta di Casiccio – Croce
Crinale della Serra – Valliano
Fattoria del Piccione e Chiesa – San Savino
Fontana – Taverna
Fonte – Monte Colombo
Fonte – San Savino
Ghetto di Ca’ Franceschino – Valliano
Ghiacciaia – Montescudo
Ghiacciaia (ex) – Monte Colombo
Giardino degli asinelli – Montescudo
Gioco della palla bracciale – Montescudo
Gioco delle bocce – Monte Colombo
Grotta dei Gaspari (Rifugio) – San Maria del Piano
Il Trebbio – Croce
Il vicolo – Taverna
La grande quercia – Valliano
La Patarina – Croce
Lavatoio – Monte Colombo
Lavatoio – Montescudo
Lavatoio – Santa Maria del Piano
Lavatoio – Taverna
Lavatoio – Valliano
L’incrocio – Santa Maria del Piano
Mulino di Ca’ Renzo – Valliano
Monte dei bambini – San Savino
Mulino Bernucci – Santa Maria del Piano
Oratorio di San Marco – Croce
Oratorio Palazzini – Croce
Palazzo comunale – Monte Colombo
Palazzo comunale e teatro – Montescudo
Palazzo dell’avvocato – Monte Colombo
Resti del Castello di Croce – Croce
Ruota degli Esposti (ex) – Montescudo
Santuario e Museo Etnografico –  Valliano
Strada sotto il ponte – Santa Maria del Piano
Torre civica – Albereto
Torre civica – Monte Colombo
Torre civica – Montescudo
Torre e casa Acquaviva – Taverna
Torrioncino – San Savino
Torrione circolare – Monte Colombo